+39 0277790304 fast@fast.mi.it

Horizon 2020

HORIZON 2020 è il nuovo programma europeo per la gestione dei fondi comunitari destinati a ricerca e innovazione per l’arco temporale 2014-2020.
I 3 pilastri di Horizon 2020 sono:

  1. Eccellenza scientifica: garantire il primato dell’Europa nel settore scientifico a livello mondiale
  2. Leadership industriale: sostenere la ricerca e l’innovazione dell’industria europea, con una forte attenzione verso le tecnologie abilitanti e gli investimenti a favore delle piccole imprese.
  3. Sfide sociali: affrontare le grandi sfide globali nei settori:
    –  della salute e del cambiamento demografico e benessere
    –  della sicurezza dell’alimentazione, agricoltura sostenibile, bio-economia
    –  dell’energia sicura, pulita ed efficiente
    –  dei trasporti intelligenti, “verdi” e integrati delle azioni climatiche ed efficienza delle risorse(incluse materie prime) per una società inclusiva, innovativa e sicura.

 

COSME

Programma per la competitività delle Imprese e delle PMI mira a incrementane la competitività e la sostenibilità delle imprese europee sui mercati, a incoraggiare una cultura imprenditoriale e a promuovere la creazione e la crescita delle PMI.
Gli obiettivi chiave del programma sono:
  • Migliorare l’accesso ai finanziamenti destinati alle PMI.
  • Agevolare l’accesso ai mercati sia all’interno dell’ Unione europea che a livello mondiale.
  • Migliorare le condizioni quadro per la competitività e la sostenibilità delle imprese dell’Unione, specie le PMI, incluse quelle nel settore del turismo.
  • Promuovere l’imprenditorialità e la cultura di impresa, sviluppando abilità e attitudini, in particolare tra i nuovi imprenditori, i giovani e le donne.

Europa creativa

Europa Creativa è il nuovo programma europeo composto da due sottoprogrammi: sottoprogramma CULTURA e sottoprogramma MEDIA. Europa Creativa si pone 2 obiettivi generali:
  1. Promuovere e salvaguardare la diversità linguistica e culturale europea
  2. Rafforzare la competitività del settore culturale e creativo per promuovere una crescita economica intelligente, sostenibile e inclusiva
 e 4 obiettivi specifici:
  1. Supportare la capacità del settore culturale e creativo europeo di operare a livello transnazionale
  2. Promuovere la circolazione transnazionale delle opere culturali e creative e degli operatori culturali
  3. Rafforzare la capacità finanziaria dei settori culturali e creativi, in particolare delle SME
  4. Supportare la cooperazione politica transnazionale al fine di favorire innovazione, policy development, audience building e nuovi modelli di business.

Life 2014-2020

Life 2014 è il programma europeo per il 2014-2020 per la tutela ambientale e lo sviluppo sostenibile. Il nuovo programma LIFE persegue gli obiettivi di uno sviluppo sostenibile e di un’economia efficiente in termini di risorse che migliorino la qualità dell’ambiente. Sostiene l’attuazione del Settimo programma di azione per l’ambiente (7EAP) dell’Unione Europea per proteggere il capitale naturale, stimolare la crescita e l’innovazione a basse emissioni di carbonio.
Il nuovo programma di finanziamento si struttura in due sottoprogrammi:
Ambiente che comprende tre settori prioritari
  1. Ambiente e uso efficiente delle risorse
  2. Natura e biodiversità
  3. Governance ambientale e informazione in materia ambientale
 Azioni per il clima che comprende tre settori prioritari
  1. Mitigazione dei cambiamenti climatici
  2. Adattamento ai cambiamenti climatici
  3. Governance e informazione in materia di clima.

INTERREG EUROPA

INTERREG EUROPA è il programma di cooperazione interregionale per la “cooperazione territoriale europea”. L’obiettivo principale è quello di migliorare le politiche di sviluppo regionale attraverso lo scambio di esperienze e di buone pratiche. Il programma si prefigge lo scopo di sfruttare al meglio le competenze tecniche e le buone pratiche già identificate a livello europeo.
Il programma fornisce cofinanziamenti a favore di istituzioni locali e regionali, quali pubbliche amministrazioni, agenzie per lo sviluppo regionale, istituti di istruzione e altri, per creare reti e favorire lo scambio di esperienze su diverse tematiche, dando così vita a una valida pratica regionale di dimensione europea. INTERREG EUROPA si focalizza su quattro temi:
  1. Ricerca, sviluppo tecnologico e innovazione
  2. Competitività delle PMI
  3. Economia a basse emissioni di carbonio
  4. Ambiente ed efficienza delle risorse

Enhanced European Innovation Council (EIC) pilot

Per il biennio 2019-2020 di Horizon 2020 la Commissione europea ha pubblicato il 18 marzo, la versione aggiornata del Programma di lavoro denominato Enhanced European Innovation Council (EIC) pilot.
Tale pilota mira a testare una serie di strumenti e meccanismi che troveranno più completa realizzazione nel futuro Horizon Europe 2021-2027. Il budget stanziato è di circa 2 miliardi di euro per il pilota 2019-2020.
All’interno del Work Programme si ritrovano una serie di strumenti già esistenti e alcune novità, finalizzate a facilitare il passaggio dalla ricerca di base alla dimostrazione e validazione in ambiente reale e alla commercializzazione dei risultati dei progetti di ricerca e innovazione stessi.
Nello specifico il Pathfinder (FET Open e FET Proactive) andrà a supporto di ambiziosi progetti di ricerca collaborativa focalizzati su tecnologie emergenti.
L’Accelerator (ex SME Instrument) invece sarà dedicato ad aziende e start up a vocazione fortemente innovativa, con l’obiettivo di accelerare i loro processi di crescita sui mercati europei e globali (scaling up).