+39 0277790304 fast@fast.mi.it

Altri progetti

AlkAmmonia
Fuel Cell per l’industria globale di telecomunicazioni

Progetto cofinanziato da FCH JU, maggio 2013-aprile 2017

Alkammonia è un progetto che rivoluzionerà completamente il mercato delle infrastrutture delle telecomunicazioni poiché prevede l’integrazione delle celle a combustibile alcaline ad alta efficienza – attraverso il riscaldamento catalitico dell’ammoniaca e lo stoccaggio della stessa allo stato solido – con l’installazione sempre crescente di Stazioni Radio Base (BTS) in zone remote del mondo.

Le milioni di BST già installate presentano diversi limiti dovuti principalmente all’utilizzo di generatori diesel on-site, ma i risultati di Alkammonia sono riusciti a superarli e rimpiazzarli attraverso l’impiego di fuel cell alcaline combinate con sistemi di trattamento dell’ammoniaca con un processo ad emissioni zero.
Il consorzio che dal 2013 si occupa del progetto con grande competenza comprende oltre a FAST/EHA anche UPS Systems plc, AFC Energy plc, ZBT GmbH specialista in celle a combustibile con marchio CE e include l’Universitat Duisburg-Essen e il Paul Scherrer Institut.

Per ulteriori informazioni

Sito internet del progetto

HyResponse
European Hydrogen Emergency Response: programma di formazione per il primo soccorso

Progetto cofinanziato da FCH JU, maggio 2013-aprile 2016

HyResponse è il primo e più importante programma al mondo che fornisce una formazione integrata di “primo soccorso” nell’ambito delle applicazioni che ruotano attorno all’idrogeno e alle fuel cell.
Attraverso una piattaforma online European Hydrogen Safety Training Platform (EHSTP) verrà fornita una formazione a tutto campo agli utenti finali – addetti al primo soccorso, responsabili di aziende e case automobilistiche – che saranno in grado di operare in tutte le situazioni (formazione teorica, operativa in campo, ed un’innovativa formazione che prevede l’utilizzo del virtuale per riprodurre nel dettaglio uno o più scenari di incidente).
Sotto il coordinamento di Ensosp, oltre a FAST collaborano al progetto Air Liquide, University of Ulster, Areva, Ccs Global, Crise.

Per ulteriori informazioni

Sito internet del progetto

H2 Power-UP
Dimostrazione di un Sistema combinato di Fuel Cell Alcaline della potenza di 500 kWe

Progetto cofinanziato da FCH JU, aprile 2013 – giugno 2017

Il progetto offre l’opportunità di sfruttare su scala industriale le celle a combustibile alcaline capaci di competere con le convenzionali tecnologie di produzione di energia.
Le celle a combustibile alcaline rappresentano un metodo effeciente, sostenibile e conveniente per la generazione di energia elettrica da idrogeno. AFC Energy (AFCEN), per produrre elettricità da un sistema a celle a combustibile (Sistema KORE).

Il progetto ha l’obiettivo di dimostrare, per la prima volta, il funzionamento, nell’arco di 51 mesi, di un competitivo sistema dal punto di vista economico e ambientale a celle a combustibile alcaline di >500 kWe su scala di fabbrica. Sono già stati conseguiti importanti obiettivi, come l’installazione di una cartuccia costituita da 24 fuel cell, raggiungendo così la fornitura di 240 kWe. Il sistema KORE presenta tre livelli indipendenti ognuno dei quali produce circa 80 kW, e comprende anche 8 cartucce di fuel cell che permettono di ottenere circa 10 Kwe ognuna.

Nei prossimi mesi il sistema KORE verrà ottimizzato per essere completamente autonomo nelle sue operazioni di produzione di energia. I partner coinvolti intendono dimostrare che le celle a combustibile rappresentano una tecnologia fondamentale per soddisfare il futuro fabbisogno energetico in modo sostenibile ed economico.
La partnership, oltre a Fast comprende: AFC Energy Plc; AIR Products Plc; G.B. Innomech LTD (UK); Paul Scherrer Institute (Svizzera); Zentrum Fur Brennstoffzellentechnik Zbt GbmH (Germania).

Per ulteriori informazioni

Sito internet del progetto