Riqualificazione energetica degli edifici e nuove normative. Il progetto CasaKyoto

martedì 23 ottobre, ore 9.30-13.00, Padiglione 4, Sala 4, Fiera di Verona,
(nell’ambito del progetto europeo ProEcoPolyNet)
con la collaborazione di Anit
(Associazione Nazionale per l'Isolamento Termico e Acustico).
 

Gli edifici esistenti (con ristrutturazione parziale e integrale) rappresentano ormai gran parte del mercato edilizio italiano; la tendenza è destinata ad accentuarsi. Agire sul costruito presenta problematiche molto diverse rispetto alla nuova edificazione e richiede soluzioni appositamente studiate. Il convegno fa il punto sui possibili interventi e sulle nuove tecnologie disponibili alla luce degli incentivi fiscali e dei recenti provvedimenti legislativi.



 

ATTI DEL CONVEGNO

Moderatore: Alberto Pieri, Fast
 

  I cambiamenti climatici, il protocollo di Kyoto e la necessità di intervenire almeno sul patrimonio edilizio esistente costruito di 26 milioni di alloggi inefficienti e responsabili del 33% delle emissioni in atmosfera
Luca Lombroso
Il progetto Casakyoto, un catalogo di soluzioni integrate e collaudate per ridurre le emissioni e accrescere il benessere abitativo negli edifici esistenti
Anit
  Le soluzioni tecnologiche:
Le soluzioni tecnologiche per l'efficienza energetica dell'involucro
Alessandro Panzeri
interventi sull'involucro: isolamento a cappotto
Federico Tedeschi, Caparol
isolamento delle coperture e del primo solaio
Andrea Ferro, Celenit
isolamento dei serramenti
Piero Mariotto, Alphacan
isolamenti della parte vetrata
Borroni, Saint Gobain
  ventilazione meccanica controllata e il recupero di calore
Valentina Raisa, Aldes
Il requisito di benessere acustico
Matteo Borghi, Tep
  la parete leggera
Stefano Rigo, Knauf
  gli impianti di scarico
Alessio Cavazzina, Bampi spa
l'isolamento dei rumori da calpestio
Christian Barbati, Tecnasfalti