Corso di formazione
 
La Valutazione di Incidenza. (VInca)
17/18 ottobre 2007
Centro Congressi Fast, P.le . Morandi 2, 20121 Milano

La Direttiva Habitat prevede che si adottino una serie di strumenti di gestione e di controllo al fine di garantire la tutela degli habitat e delle specie di interesse comunitario. L'autorità competente, oltre a dover garantire che non si verifichino casi di degrado a carico di habitat e/o di perturbazione ai danni di specie, è tenuta, ogni qualvolta vi sia un piano o un progetto che possa incidere significativamente su un Sito di Interesse Comunitario (SIC) o su una Zona di Protezione Speciale (ZPS), ad avviare la cosiddetta procedura di Valutazione di Incidenza.
Tale strumento deve appurare se il piano o il progetto proposto possano avere degli effetti negativi rispetto agli obiettivi di conservazione del sito in questione.

Il corso fornisce ai partecipanti le conoscenze di base relative alle normative di riferimento, gli iter procedurali e i contenuti della valutazione di incidenza. L'analisi di studi di incidenza permette inoltre l’acquisizione di una conoscenza “pratica” in materia

PROGRAMMA
 

Mercoledì 17 ottobre 2007
8.30 Registrazione dei partecipanti
9.00 Presentazione del corso
Olga Chitotti (Fast)
9.15 La normativa di riferimento. La procedura di Valutazione di Incidenza (VInca).
I rischi di procedura di infrazione

Pietro Lenna (Regione Lombardia)
11.00 Pausa caffè
11.15 Contenuti e metodi della Relazione di Incidenza
Luca Bisogni (NQA)
13.00 Pausa pranzo
14.00 Introduzione a Rete Natura 2000
Giuseppe Bogliani (Università di Pavia)
16.00 Pausa caffè
16.15 Studio di incidenza su un Piano Regolatore Comunale in Zona di Protezione Speciale (ZPS)
Giuseppe Bogliani (Università di Pavia)
18.15 Chiusura della giornata

Giovedì 18 ottobre 2007
9.00 Studio di Incidenza  di interventi in ambito fluviale
Giovanna Fontana (Studio Fontana)
11.00 Pausa caffè
11.15 La Valutazione di Incidenza di un piano di governo del territorio
Luca Bisogni (NQA)
13.00 Pausa pranzo
14.00 Studio di Incidenza su impianto eolico
Alberto Chiti Batelli (Nemo s.r.l.)
16.00 Pausa caffè
16.15 Studio di Incidenza di attività estrattive
Alberto Chiti Batelli (Nemo s.r.l.)
18.15 Chiusura del corso


INFORMAZIONI GENERALI

Quote di partecipazione
Euro 450 + (IVA 20%) per chi si iscrive e perfezione il pagamento entro il 27 settembre 2007
Euro 550 + (IVA 20%) oltre tale data.
Le quote consentono la partecipazione alle lezioni, ai pranzi di lavoro presso il ristorante Cavour, alle pause caffè.
Ciascun partecipante riceve il materiale didattico messo a disposizione dai docenti.
Alla fine del corso viene rilasciato l'attestato di frequenza.


Modalità di iscrizione
Per l'iscrizione compilare e inviare la scheda di iscrizione  via e-mail o via fax.

Rinunce
In caso di eventuali rinunce non pervenute per iscritto entro il 5 ottobre 2007, la Fast addebita e/o trattiene l'intera quota di partecipazione e, a richiesta, viene inviata la documentazione.
La Fast si riserva la facoltà di annullare i corsi o modificarne il programma, dandone tempestiva comunicazione agli iscritti.

Sede del corso
Centro Congressi Fast, P.le Rodolfo Morandi 2, 20121 MILANO


Mezzi pubblici
MM3, fermata Turati -
MM1, fermata Palestro - Bus 94 e 61 fermata P.zza. Cavour - Tram 1 e 2 fermata P.zza Cavour

Alberghi consigliati
Per chi partecipa alle iniziative organizzate presso il Centro Congressi, la Fast ha stabilito una convenzione con diversi hotel situati a Milano e in altre località limitrofe. Chi desiderasse alloggiarvi può usufruire della convenzione segnalando anticipatamente alla reception dell'hotel la propria partecipazione all'iniziativa.
Gli Hotel convenzionati sono disponibili alla pagina http://www.fast.mi.it/hotels.htm .

 

Per ulteriori informazioni
Segreteria Fast: sig.ra Ivana Marin
Tel.: 02 77790305 / 304   Fax: 02 782 485