Federazione delle associazioni scientifiche e tecniche

 

La cogenerazione in Italia

giornata di confronto sull'applicazione della direttiva europea 2004/8

 

31 maggio 2007
Fast, Piazzale R. Morandi 2, 20121 Milano

 

 

con la collaborazione di
Aee di Aeit   -   Cogen Europe   -   H2It


PRESENTAZIONE
Per cogenerazione si intende la produzione simultanea, con un unico processo, di energia termica ed elettrica e/o di energia meccanica. I benefici potenziali di tale sistema si manifestano in termini di risparmio di energia primaria, diminuzione delle perdite di rete, riduzione delle emissioni, specialmente quelle dei gas ad effetto serra, contributo alla sicurezza degli approvvigionamenti, stimolazione della competitività dell’industria ... E’ naturale, perciò, che l’Unione europea promuova la cogenerazione ad alto rendimento basata sulla domanda di calore utile con apposita direttiva (2004/8 dell’11 febbraio 2004).

Pure la Fast fa la sua parte per favorire l’applicazione delle strategie comunitarie. In particolare, è operativa dal dicembre 2005 una apposita task force sulla cogenerazione, finalizzata a fare il punto sulla stessa direttiva europea e sulle conseguenze per il sistema Italia; ma ha anche l’obiettivo di approfondire questioni quali il Protocollo di Kyoto, la legge 387/2003, la gestione delle emissioni. La Federazione, comunque, non intende sovrapporsi alle azioni lobbistiche di autorevoli organizzazioni; cerca di aggregare considerazioni ed elaborare proposte con contenuto scientifico-tecnologico, che possano integrare e rafforzare le azioni di altri.

L’incontro del 31 maggio rappresenta un ulteriore progresso di tale impegno. Si vuole fare il punto sullo stato e le prospettive della strategia europea, la capacità di recepimento dell’Italia, le potenzialità della cogenerazione efficiente, i vincoli che ne ostacolano la diffusione, i meccanismi d’incentivazione. Perciò la Federazione e gli enti che collaborano alla giornata di studio invitano tutti a partecipare e dare il proprio apporto per rafforzare l’attenzione dell’Italia verso l’importante tema; costituire una struttura di riferimento credibile e duratura, rafforzata dal sostegno delle migliori competenze e professionalità.


PROGRAMMA PRELIMINARE
Visualizza il programma in versione pdf (clicca qui)

8.30

Registrazione dei partecipanti

9.00

Introduzione a cura del coordinatore
Alessandro Clerici, Fast

9.20 La cogenerazione nella politica energetica europea
Samuele Furfari, Commissione europea
  La Direttiva cogenerazione: la situazione e le prospettive
Fiona Riddoch, Cogen Europe (in inglese senza traduzione)
10.00 La cogenerazione in Italia oggi
Fausto Sanson, Cesi Ricerca
 

Sessioni tematiche (aperte da relazione introduttiva seguita da dibattito)

10.15 Il significato della cogenerazione efficiente
Marco Pezzaglia, Autorità per l'energia elettrica e il gas
Discussione
10.45 Le barriere normative allo sviluppo della cogenerazione
Gianluca Airoldi, AB Energy
Discussione
11.15 Pausa caffé
11.45 Il potenziale della cogenerazione in Italia
Ennio Macchi, Politecnico di Milano
Discussione
12.15 Meccanismi di incentivazione
Andrea Tomaselli, AssoEsco
Discussione
12.45 Sintesi delle sessioni tematiche. Dibattito. Proposte per il futuro
Alessandro Clerici, Fast
13.30 Chiusura della giornata


 

L’iniziativa è gratuita, previa registrazione per iscritto tramite scheda allegata.

 

 

INFORMAZIONI GENERALI

Sede
Centro Congressi Fast
Piazzale Rodolfo Morandi 2, 20121 Milano

(da p.za Cavour in fondo a Via del Vecchio Politecnico)

 

Mezzi pubblici

La Fast promuove la mobilità intelligente, perciò raccomanda l’uso dei mezzi pubblici di trasporto: MM1 rossa fermata Palestro; MM3 gialla fermata Turati o Montenapoleone; Tram 1 e 2 fermata Cavour; Bus 94 e 61 fermata Cavour.

 

Modalità di partecipazione

Tutti possono intervenire alla giornata di confronto sulla cogenerazione. La partecipazione è gratuita, previa iscrizione con l’invio alla segreteria Fast della scheda allegata via fax o via e-mail.

Le iscrizioni vengono accettate fino ad esaurimento dei posti disponibili. Solo i non ammessi vengono informati.

 

Hotels consigliati
Per chi partecipa alle iniziative organizzate presso il Centro Congressi, la Fast ha stabilito una convenzione con diversi hotel situati a Milano e in altre località limitrofe. Chi desiderasse alloggiarvi può usufruire della convenzione segnalando anticipatamente alla reception dell'hotel la propria partecipazione all'iniziativa.
Visualizza gli hotel consigliati

 

Segreteria organizzativa

Per informazioni e iscrizioni rivolgersi alla segreteria Fast, piazzale Rodolfo Morandi, 2 – 20121 Milano

Tel. 0277790305 - Fax 02782485
e-mail: ivana.marin@fast.mi.it