IL CIBO TRA
SALUTE, SAPERI E SAPORI

 
Iniziativa nell’ambito degli incontri per i Cinquant’anni dell’UGIS
Seminario organizzato d’intesa con
ORG-Ordine regionale giornalisti della Lombardia

14 giugno 2016
- Centro Congressi Fast




Presentazione

Tra i diversi schemi nutrizionali considerati importanti per il mantenimento di un buono stato di salute, la Dieta mediterranea rappresenta un vero e proprio modus vivendi che incorpora anche i saperi e i sapori tipici del territorio. Questo modello, caratterizzato dalla prevalenza di cibi a base di piante e cereali non raffinati e olio di oliva, è anche considerato tra i più sostenibili.
Un’attenzione sempre più crescente è oggi rivolta all’ Etica e alla Ecologia della Nutrizione. Si esaminano tutti i componenti della catena alimentare e se ne valutano gli effetti da diversi punti di vista: salute, ambiente, società, economia e la pubblicità indirizzata ai consumatori.
Ogni fase della catena produttiva ha un impatto sull’ambiente, sulla qualità dell’aria e su quella del suolo e dell’acqua e ciò si riflette nei cambiamenti climatici che a loro volta hanno effetti sulla nostra salute.



Relazioni:
       
Luisa Monini      
Paolo Boni      
Michele Carruba      
Andrea Poli