La bolletta elettrica 2.0

 Milano Fast
17 Marzo 2016


Presentazione

Trasparenza, comprensibilità e confrontabilità della bolletta spingono l’Autorità per l’energia elettrica e il gas all’introduzione del nuovo modello delle bollette dell’energia elettrica: la Bolletta 2.0.
Da gennaio 2016 in un solo foglio, consultabile anche su computer-tablet-smartphone, vengono riportati gli elementi essenziali di spesa e di fornitura, pre-requisiti essenziali per facilitare le operazioni diconfronto delle offerte sul mercato libero.

Il nuovo documento è il primo passo della graduale riforma delle tariffe di rete e degli oneri generali di sistema, che nell’arco di un triennio porterà all’abbandono della struttura progressiva – cioè con un costo unitario del kWh che cresce per scaglioni all'aumentare dei prelievi – e ad una diversa modulazione dei costi tra i corrispettivi in quota fissa (€/anno), in quota potenza (€/kW/anno) e in quota energia (€/kWh).
Il seminario, oltre ad illustrare gli elementi fondamentali della Bolletta 2.0, analizza l’impatto della riforma tariffaria su diverse tipologie di consumatore domestico, delineando quali modifiche alle abitudini di consumo possono essere indotte dalla proposta dell’Autorità.


Relazioni:
Intervento di Federico Luiso