I futuri sviluppi della mobilità elettrica
a idrogeno e celle a combustibile


Seminario organizzato da Mobilità Idrogeno Italia (MH2IT),
Associazione Italiana Idrogeno e Celle a Combustibile (H2IT)

con la collaborazione di Fast

 
8 settembre 2016 - Centro Congressi Fast



Presentazione

Mobilità Idrogeno Italia (MH2IT) riunisce i principali soggetti del settore, che, su incarico del Ministero per lo Sviluppo Economico, hanno redatto la bozza del piano nazionale per la mobilità ad idrogeno, che il Governo invierà alla Commissione europea entro novembre, come previsto dalla direttiva sullo sviluppo del mercato dei combustibili alternativi 2014/94/UE.
La mobilità a idrogeno, con i veicoli elettrici a cella a combustibile, farà parte delle priorità strategiche dell’Italia sulla mobilità di domani insieme a GNL, metano compresso e mobilità elettrica.
MH2IT, grazie anche agli ottimi risultati conseguiti nel corso dell’ultimo anno, fa parte dei gruppi di lavoro convocati dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri per redigere la roadmap sulla mobilità sostenibile al 2030.
L'incontro aveva l'obiettivo di far conoscere gli ultimi sviluppi e raccogliere indicazioni dagli operatori.

Relazioni:
       
Angelo Moreno      
Andrea Fieschi      
Luigi Crema      
Piano nazionale mobilita idrogeno