IL BANDO 2014
IDROGENO E CELLE A COMBUSTIBILE
La seconda fase del programma europeo FCH 2 JU


 14 Luglio 2014 - Centro Congressi Fast


Presentazione

Lo scorso 6 maggio il Consiglio dell’Unione europea ha deliberato di proseguire l’Iniziativa tecnologica comune per le celle a combustibile e l’idrogeno (FCH 2 JU) nell’ambito di Horizon 2020, il nuovo programma comunitario di finanziamento alla ricerca e all’innovazione 2014-2020. È la conferma della volontà di proseguire nello sviluppo del settore rafforzandolo e rendendolo sostenibile.
La dotazione assicurata dal bilancio dell’Unione è di € 665 milioni, destinata a mobilitare almeno altrettante risorse da parte dell’industria e della ricerca.
Il nuovo programma è inserito nella Misura degli investimenti per l’innovazione, alla quale sono destinati ben 22 miliardi di Euro finalizzati a sostenere la ricerca e l’innovazione in aree chiave dell’economia, stimolare la crescita, creare occupazione, far fronte alle principali sfide sociali.
Gli obiettivi delle attività cofinanziate da FCH 2 JU sono: riduzione dei costi e aumento della durata e dell’efficienza delle celle a combustibile e delle tecnologie per la produzione dell’idrogeno; dimostrazione della capacità di stoccaggio delle energie rinnovabili tramite l’idrogeno; riduzione delle criticità di particolari materiali.
La pubblicazione del primo bando del nuovo Programma è attesa per il 9 luglio 2014. Perciò Fast, nell’ambito delle sue attività all’interno della rete Enterprise Europe Network, con la collaborazione di H2It propone questo incontro per far conoscere contenuti e modalità di partecipazione, stimolare gli operatori italiani a beneficiare delle nuove opportunità, interagire con gli altri potenziali partner per condividere e presentare proposte di successo.

Relazioni:
       
  Angela Pulvirenti Alberto Pieri  Angelo Moreno  
  Luigi Crema Survey