Le risorse energetiche mondiali: ieri, oggi e domani

Conferenza e dibattito organizzata da Fast - AEIT - World Energy Council

07 Aprile 2014 - Centro Congressi Fast


Presentazione
L’Energia è sempre più un fattore fondamentale per lo sviluppo sociale ed economico ed è strettamente legata alle problematiche ambientali. Occorre considerare dati e “numeri” del problema in modo realistico e non ideologico. Lo ha fatto di recente il WEC (World Energy Council), con il suo gruppo di Studio “World Energy Resources”, presentando il proprio lavoro in occasione del 22° Congresso mondiale dell’energia in Sud Corea. Sono state prese in considerazione dodici “risorse”, con carbone-petrolio e gas tra quelle fossili, tutte le tipologie di rinnovabili; è stata inclusa anche l’efficienza energetica. Nella presentazione vengono riportate tabelle sintetiche per ciascuna di esse con il valore delle riserve accertate e sfruttabili e consumi e produzioni nelle varie aree geografiche.
Dal rapporto si può dedurre tra l’altro che le fonti fossili contribuiscono per l’82% ai consumi di energia primaria e per il 66% nella produzione di energia elettrica, dove il carbone è ancora di gran lunga la principale risorsa. Date le riserve accertate di carbone, di gas e di petrolio convenzionali e le enormi riserve di gas e petrolio non convenzionali, non vi è scarsità di combustibili fossili per ben oltre un secolo (addio peak oil); ma rimane l’impatto sull’ambiente per il loro utilizzo e la concentrazione di alcuni di essi (olio/gas) in aree “particolari”. Nonostante i crescenti consumi, le riserve accertate ad oggi di petrolio e di gas convenzionali sono aumentate del 60% e del 48% negli ultimi 20 anni. Si evidenzia anche l’esplosione di rinnovabili come eolico e fotovoltaico, che raggiungono tuttavia circa l’1% delle risorse primarie ed il 3% nella produzione di elettricità a livello globale, elettricità che va assumendo sempre maggior
importanza nello scenario energetico.
La situazione del nostro paese, con l’Italia che consuma circa l’1,5% delle risorse primarie mondiali, non può prescindere dal contesto globale e per essa viene riassunta nel finale la problematica situazione ed i cambiamenti avvenuti nell’ultimo decennio.

Relazioni:      
Introduzione
Alessandro Clerici
  Enea
Tesmec
Risorse energetiche