FAST Settore Ambiente si propone di promuovere i principi dello Sviluppo Sostenibile, attraverso diverse attività di formazione, convegnistiche e di studio,  al servizio di enti pubblici e privati interessati.

In particolare i nostri servizi consistono in:

· Progettazione e realizzazione di programmi formativi 

· Progettazione corsi FSE

· Organizzazione di convegni, seminari e workshop di aggiornamento e approfondimento

· Assistenza tecnica nella partecipazione a bandi europei, nazionali e regionali per il cofinanziamento di progetti

· Studi e indagini di aggiornamento e approfondimento inerenti a specifiche tematiche ambientali

· Redazione di manuali e linee guida

 

I principali settori ambientali in cui operiamo sono:

· VIA e VAS

· Agenda 21

· Fonti energetiche rinnovabili

· Natura e Biodiversità

· Turismo sostenibile

· Acqua (gestione delle risorse idriche e depurazione delle acque)

· Aria

· Rifiuti

 

I principali riferimenti delle attività di FAST Ambiente sono rappresentati dalle convenzioni internazionali e comunitarie basate sui principi comunitari di precauzione, prevenzione, informazione e partecipazione, e dalle normative concernenti i principali settori ambientali. 

Tali principi base sono richiamati in diverse disposizioni e convenzioni internazionali e comunitarie che disciplinano gli strumenti di gestione dell’ambiente, quali:

· Agenda 21 (UNCED, Rio de Janeiro, 1992)

· Carta di Aalborg 1994, Aalborg Commitments

· VIA – Valutazione di Impatto Ambientale (direttive 85/337/CEE, 97/11/CE)

· VAS – Valutazione Ambientale Strategica  (Direttiva 2001/42/CE)

· Convenzione sull’impatto ambientale transfrontaliero (Espoo, 1991)

· Rete Natura 2000 (Direttive 92/43/CEE, 79/409/CEE)

· Convenzione sull’accesso alle informazioni e partecipazione del pubblico (Direttive 2003/4/CE, 2003/35/CE – Aahrus Convention, CE1367/2006)

· IPPC (Direttiva 2008/1/EC)

· EMAS (CE 761/2001)

· Protocollo di Kyoto (1998)

· Convenzione Quadro sui cambiamenti climatici (1992)

· Strategia di Lisbona (2000)

· Strategia di  Goteborg (2001) e Strategia UE sullo Sviluppo sostenibile (2006).

Un particolare settore in cui FAST Ambiente ha operato per diversi anni è la “VIA – Valutazione di Impatto Ambientale” attraverso la costituzione nel 1995 del Centro VIA Italia, nodo italiano del network europeo degli EIA Centres, istituito nel 1995 presso la Fast, promosso dalla Commissione Europea per diffondere la cultura della valutazione ambientale in Italia. Durante le attività del Centro VIA Italia è maturata anche una particolare competenza nel campo del Turismo sostenibile. Il Centro VIA Italia ha concluso formalmente le sue attività nel 2007.

Casella di testo: SETTORE AMBIENTE
Casella di testo:

Federazione delle associazioni scientifiche e tecniche
fondata  nel 1897 a Milano

Sede: p.le R. Morandi 2, 20121 Milano - Tel. 02 77790304/305 Fax 02782485 Email: fast@fast.mi.it
Cod Fisc. e P.Iva 00916540156 - Camera di Commercio Milano REA n° 1603930

Home

Chi siamo

Attività 

Centro Congressi

Pubblicazioni

Sede

Contatti 

English