Finanziare la ricerca e l’innovazione: il settore chimico tra aspettative ed opportunità dai programmi europei e nazionali

convegno Fast-Irc Lombardia, 6 ottobre 2005, ore 13.30, Fiera Milano City, Padiglione 17, (Sala Gialla 3)

 

Più se ne parla e più sembra aggravarsi la situazione della ricerca italiana, con riferimento alle risorse finanziarie scarse e ai programmi che si vuole far partire con i fondi spesso promessi e talvolta mai erogati o resi effettivamente disponibili con troppo ritardo. Eppure le capacità umane e strutturali ci sono. Le idee e i progetti non sembrano mancare, anche nel settore chimico, che è il riferimento scelto per questo incontro.

Il convegno, comunque, intende avere un approccio positivo e guarda al futuro, a quanto certamente può accadere con il 7° Programma quadro ricerca dell’Unione europea, la cui partenza è attesa per la fine del 2006; a quello che si attende a livello regionale con le scelte delle amministrazioni da poco insediate; al possibile riavvio dei piani di finanziamento nell’ambito del Programma nazionale triennale per la ricerca 2005-2007. Non vanno neppure sottovalutate alcune recenti iniziative di primari istituti di credito o di finanziarie regionali.

E se c’è attesa per un futuro migliore, bisogna conoscerlo ora per essere pronti quando la speranza diventa realtà!

 

Programma

 

13.30

Registrazione dei partecipanti

14.15

Introduzione ai lavori a cura del coordinatore

Giuseppe Sironi, presidente Comitato tecnico-scientifico Fast

14.30

Il 7° Programma quadro ricerca dell’Unione europea 2007-2013

Alberto Pieri, segretario generale Fast

15.00

Programmi e finanziamenti per la ricerca in Italia

Fabrizio Cobis, direzione generale coordinamente sviluppo e ricerca Miur

15.30

La politica e gli incentivi all’innovazione della Regione Lombardia

Adriano De Maio, sottosegretario alla presidenza, alta formazione ricerca e innovazione, Regione Lombardia

16.00

Le iniziative di Finlombarda: il fondo di fondi Next e i voucher tecnologici

Alberto Trombetta, investment manager Finlombarda Gestioni sgr

16.30

Nuove opportunità dalle banche: l'iniziativa Intesa Nova

Giampio Bracchi, vicepresidente Banca Intesa

17.00

Interventi del pubblico

17.30

Conclusioni a cura del coordinatore

 


Informazioni generali

Iscrizioni

Per la partecipazione è necessaria l’iscrizione tramite l’apposita scheda e, ove richiesto, il pagamento dell’eventuale quota. Le adesioni vengono accettate fino ad esaurimento dei posti disponibili, rispettando l’ordine cronologico di iscrizione.
L’ingresso alla mostra è gratuito. Per facilitare l’accesso si prega di compilare al più presto la scheda di preregistrazione per i visitatori, disponibile sul sito www.fieramilanotech.it .
Per informazioni sugli eventi organizzati da enti diversi dalla Fast, è necessario contattare le segreterie organizzative di riferimento.

I programmi possono subire modifiche.
Si invitano gli interessati a consultare per gli aggiornamenti il sito www.fast.mi.it e i siti delle altre segreterie organizzative.

 

Segreteria dei convegni Fast

P.le R. Morandi 2 – 20121 Milano

Tel. 02-77790304-5-7 - Fax 02-782485

E-mail: fast@fast.mi.it
Sito web: www.fast.mi.it

Segreteria della Mostra

Via Gattamelata 34, 20149 Milano

Tel. 02-3264345 –804 - Fax 02-3264284

E-mail: segreteria@fieramilanotech.it